Posted in Guida all'acquisto

Come scegliere le tue pinne pesca subacquea

Come scegliere le tue pinne pesca subacquea Posted on Agosto 20, 2021Leave a comment

Qui ti daremo i criteri di base per fare la scelta giusta per le tue pinne pesca subacquea, sia per i modelli in plastica che in carbonio. È quindi necessario sceglierli in base al tuo livello

Le scarpette

Come il maratoneta con le sue scarpe da ginnastica, il pescatore subacqueo deve selezionare con cura il accuratamente le scarpette delle sue pinne pesca subacquea.

Infatti, devi prendere in considerazione l’uso di calze in neoprene e fare attenzione al loro spessore per evitare il ben noto crampo sotto l’arco del piede quando sono troppo strette. Tuttavia, ricorda che ogni produttore ha la sua scarpetta e che tutte le scarpette sono diversi per la stessa taglia: larghi, stretti, morbidi, ecc.

Scarpette C4 - 300
Scarpette C4 – 300

Pale:

Noi i produttori così come gli artigiani hanno diversi tipi di pale materiali diversi

  • polimero (plastica)
  • fibra di vetro
  • carbonio
Pale Mares
Pale Mares

Devi scegliere il tuo tipo di pinna in base al tuo livello di pratica, perché c’è qualcosa per tutte le tasche. I produttori utilizzano diversi polimeri per le pinne di plastica, con diversi gradi di prestazione. Questo spesso influenza il loro prezzo.

Questi modelli sono da preferire quando sei un principiante, perché il loro prezzo non è troppo alto.

Utilizzare: da 0 a 20 metri

Possiamo trovare modelli di pinne da pesca sub in fibra di vetro, sono più riservati, quindi pochi produttori li offrono nel loro catalogo. Infatti, questi modelli sono più leggeri, più reattivi e potenti dei modelli in plastica. Alcuni artigiani come Alemanni realizzano eccezionali tettoie in vetroresina. Sono potenti come il carbonio.

Questo è spesso un buon intermedio prima di passare al carbonio.

Utilizzare: da 0 a 30 metri

I modelli in carbonio sono molto più costosi, ma portano un vero comfort grazie alla loro leggerezza, la loro reattività e la loro comodità. Ti consigliamo di scegliere artigiani come: Carboniogft, Breier o C4 per le tue pinne in carbonio che sono veri specialisti del carbonio. Così avrai un’ottima performance e una buona scelta di prodotti

Per quanto riguarda le altre grandi marche, generalmente non sono produttori e i loro prodotti sono meno mirati ai tuoi criteri.

Utilizzare: da 0 a … metri

Per scegliere la durezza che più ti si addice, ci sono molti criteri:

  • Profondità media
  • Numero ore di allenamento a settimana
  • Numero di uscite a settimana
  • Peso
  • Taglie

Tieni presente che le pinne pesca sub sono molto personali e che ogni persona ha un modo diverso di nuotare e diverse aspettative, non avrà la stessa sensazione e opinione sullo stesso prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.